Marta Pizzinato

Consilium

Sono approdata negli Hic Sunt Leones abbastanza di recente -nell’inverno del 2013- iniziando un corso di nuoto con persone a me del tutto sconosciute, su invito del mio amico Mauro Treboniano Gallo. E’ stato subito amore! Un nugolo di persone sparpagliate in due corsie di piscina che non avevano la minima idea di cosa significasse nuotare “per davvero”, ed io tra loro. Abbiamo macinato vasche su vasche, bracciate su bracciate, birre su birre (troppe birre!) e risate, tante risate, guidati dal nostro super-coach Valerio, fino ad arrivare all’unanime e folle decisione di partecipare alla Traversata del Bosforo: 6,5 km a nuoto in uno dei canali più importanti (e trafficati) del mondo. Era il 20 luglio 2014, una data che non dimenticherò mai. E così iniziò la mia avventura con gli Hic Sunt Leones, con un’impresa che rimane ancora (e per ora) l’impresa della mia vita. Da quel momento in poi ho capito cosa significhi appartenere veramente ad un gruppo con le stesse passioni e le stesse motivazioni: divertimento come prima cosa e miglioramento personale nelle attività sportive come seconda, partendo da un livello pessimo e puntando ad un livello medio-basso 🙂
Ed è con grande orgoglio ed onore che quest’anno porto il titolo di Puella Maxima, ovvero Capitana delle Hic in rosa, non tanto per le mie (scarse e saltuarie) prestazioni sportive, quanto per l’entusiasmo che mi spinge a condividere questo percorso di divertimento e miglioramento con le fantastiche persone che ho incontrato in questo gruppo e che continuo ad incontrare di anno in anno.
E’ lo spirito Hic che ci unisce, che ci contraddistingue e che non ci fa mai passare inosservati… MAI!
La Traversata dei Leoni ne è la prima e chiara dimostrazione… provare per credere!!!

Marta, Consilium